Prova il gusto unico della birra trentina di Lucia Maria

Bionda, rossa, leggermente dolce o amara e, soprattutto, rinfrescante, il che non guasta nelle roventi serate estive. Stiamo parlando della birra, una delle bevande, se non la prima, più amate in tutto il mondo. La birra trentina di Lucia Maria racchiude in un solo boccale tutta la migliore tradizione artigiana della buona birra italiana. Spumeggiante e dal colore ambrato, questa birra mette d’accordo tutti i palati, anche quelli degli intenditori del genere.

Un gusto pieno, avvolgente da assaporare con gli amici davanti ad una buona pizza, un hamburger o da sorseggiare tranquillamente in un momento di relax nella quiete del proprio giardino o del proprio salotto davanti alla TV. L’unicità della birra trentina di Lucia Maria è il risultato di una pluriennale esperienza nel settore della produzione di birra.

Birra trentina della migliore qualità!

Si, proprio la qualità! L’esperienza maturata in anni di sperimentazione sul campo fanno della birra trentina di Lucia Maria un prodotto decisamente sopra la media di mercato e il gusto testimonia questa qualità tutta orgogliosamente made in Italy. La produzione della birra trentina artigianale “Melchiori” è iniziata nel 2013 e da quel momento è stata portata avanti con particolare entusiasmo e dedizione.

La tecnologia da noi scelta consente di produrre 40 HL al giorno di birre tutte non filtrate. Questo tipo di scelta consente al prodotto di mantenere tutte le proprietà organolettiche, la torbidità ed il gusto inconfondibile. Altissima qualità dei prodotti utilizzati ed accuratamente selezionati sotto la supervisione del Mastro Birraio completano il quadro di questo prodotto artigianale dal gusto saldamente legato alla terra di origine, il Trentino.
 

L’armonia degli elementi della birra trentina

Cereali, lieviti con acqua e luppoli. Sono questi semplici elementi combinati tra loro a dar vita a questa bevanda ed è proprio l’armonia di questi componenti che determina il gusto  particolare di questo prodotto. I cereali utilizzati nella produzione della birra trentina di Lucia Maria sono l’orzo, il frumento o l’avena. A seconda del tipo di cereale utilizzato variano la quantità di schiuma il colore ed ovviamente il sapore. Il luppolo poi dona alla birra l’aroma e il gusto amaro oltre ad essere uno stabilizzante ed un antibatterico.

La birra trentina di Lucia Maria è l’unica ad essere prodotta con malto da altri cereali, arancio, sambuco, tarassaco e mela. Se desiderate ulteriori informazioni sulla nostra produzione e su questo prodotto in particolare non esitate a contattarci ai riferimenti mail presenti sul sito, telefonicamente oppure compilando il comodo form, saremo lieti di fornirvi tutte le informazioni che desiderate.